Sonnambulo cade dalla finestra, è grave

Una crisi di sonnambulismo per poco non è costata la vita a un 63enne di Forlì. La notte fra il 30 aprile e il primo maggio alla periferia della città romagnola, riporta il Corriere di Romagna, l'uomo, dopo essersi alzato da letto si è diretto, profondamente addormentato, in bagno. Lì, dopo avere aperto la finestra, l'ha scavalcata per poi cadere nel vuoto da un'altezza di circa sei metri. Il 63enne è caduto col fianco e, trasporto d'urgenza all'ospedale di Forlì, è stato trasferito al trauma center del 'Bufalini' di Cesena. Ha diverse costole con fratture scomposte, uno pneumotorace e altri traumi. Le sue condizioni sono giudicate gravi con prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita. A dare l'allarme, verso l'una di notte, alcuni passanti che hanno visto il corpo riverso a terra. E' stato lo stesso ferito a riferire ai soccorritori del suo problema di sonnambulismo. Il 63enne ospita nella sua abitazione un collega di lavoro, che non si è accorto di nulla.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Forli Today
  2. Cesena Today
  3. Cesena Today
  4. Cesena Today
  5. Cesena Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Santa Sofia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...